La 'colomba' Peres rifiuta di firmare l'amnistia per 30 degli 87 prigionieri palestinesi che il governo israeliano intende rilasciare.

Il presidente israeliano Shimon Peres si è rifiutato di firmare il rilascio di 30 degli 87 prigionieri che oggi avrebbero dovuto uscire dalle carceri israeliane. Era impegnato con una delegazione indiana, ha fatto sapere, e non aveva tempo per approfondire le questioni legali relative alla loro liberazione.

Di conseguenza, nessuno dei 29 prigionieri di Gaza verrà rilasciato oggi.

I familiari dei prigionieri in attesa al valico di Erez hanno protestato con rabbia.

La decisione di Peres, conosciuto in Occidente come "uomo di pace", "colomba", nonché vincitore del premio Nobel per la Pace e fondatore del "Centro Peres", ha particolarmente colpito l’opinione pubblica palestinese.

L’operazione di rilascio degli 87 prigionieri palestinesi fa parte della strategia in vista del vertice sul Medio Oriente, che si terrà a novembre negli Usa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.