La commissione egiziana ha mediato la nuova tregua tra Fatah e Hamas.

Dopo ore di feroci scontri, che hanno fatto salire il numero delle vittime a 25 e quello dei feriti a 250, le fazioni rivali di Fatah e Hamas sembra abbiano concluso una tregua, questa sera, dopo una riunione all’Ambasciata egiziana a Gaza.

Erano presenti i portavoce di Fatah, Abdul-Hakim Awad, Ahmad Hilles e Samir Mashharawi, e Nizar Rayyan, Fathi Hamad e Abu Bakr Noufal per Hamas.

Nizar Rayyan ha riferito che le due fazioni si sono accordate sulla cessazione dei combattimenti.
Abdul-Hakim Awad ha aggiunto: "Questa notte si svolgerà un incontro tra i due movimenti alla presenza del ministro degli Interni, Said Siyam, e del direttore generale della sicurezza interna, Rashid Abu Shbak".

………..

La commissione egiziana si è riunita questo pomeriggio nella città di Gaza, alla presenza del primo ministro Ismail Haniyah e di Rawhi Fattuh, rappresentante personale del presidente palestinese Mahmoud Abbas.

La riunione proseguirà questa notte per discutere degli incidenti delle ultime ore.

La commissione egiziana, presente nei territori palestinesi, è riuscita a convincere la dirigenza politica di Fatah e Hamas a discutere le modalità di applicazione dell’accordo sul cessate il fuoco, siglato lunedì scorso alla presenza del primo ministro e del rappresentate del presidente palestinese.

Fonti vicine alla commissione egiziana hanno confermato che questa sera essa tenterà di convincere le due parti a continuare il dialogo nonostante gli scontri di questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.