La compagnia aerea israeliana El Al sospende i voli verso il Sud Africa

Tel Aviv. La compagnia aerea israeliana El Al ha annunciato venerdì la sospensione dei voli verso il Sud Africa, il Paese che ha intentato una causa per genocidio contro Israele presso la Corte internazionale di giustizia dell’Aja.

El Al ha annunciato la sospensione dei suoi voli per Johannesburg, in Sud Africa, a partire dalla fine di marzo”, ha riferito la Public Broadcasting Corporation israeliana.

La decisione è arrivata nello stesso giorno in cui la Corte mondiale ha emesso una prima sentenza sul caso, che accusa Israele di aver commesso un genocidio a Gaza.

“Secondo una fonte della compagnia, El Al dovrebbe interrompere i voli verso il Sud Africa a causa della mancanza di passeggeri, dovuta alle accuse di genocidio rivolte dal Sud Africa a Israele presso la Corte internazionale di giustizia”, ha riferito il quotidiano Jerusalem Post.

Il quotidiano ha citato la fonte anonima, dicendo: “In considerazione della situazione della sicurezza e del caso dell’Aja, gli israeliani non vogliono volare in Sud Africa, preferendo invece nuove destinazioni, come Tokyo, gli Stati Uniti e la Thailandia”.

(Foto: Wikipedia).

Traduzione per InfoPal di F.H.L.