La Corte suprema non rinnova la detenzione di Dweik: il presidente del Clp verrà liberato oggi.

Gaza – Infopal. La Corte suprema israeliana ieri ha respinto una richiesta di estensione del periodo di prigionia del presidente del Consiglio legislativo palestinese Aziz Dweik, presentata dalla Procura generale.

Fonti palestinesi hanno confermato la liberazione è prevista per oggi.

Il tribunale israeliano aveva deciso di rinviare l'esame della questione al prossimo mercoledì, ma ieri ha respinto la richiesta presentata dal pubblico ministero militare.

Tra il 2006 e il 2007, le autorità israeliane lanciarono una vasta campagna di sequestri contro i deputati e ministri del popolo palestinese a seguito della cattura, da parte della resistenza palestinese, del soldato israeliano Gilad Shalit.

L’associazione Waed, per la difesa del detenuto, ha confermato che il tribunale di Ofer ha respinto il ricorso presentato dalla procura israeliana di prolungare la detenzione di Dweik.

Hazem, figlio del presidente del Clp, ha annunciato all’associazione Waed che suo padre uscirà nelle prossime ore e che ha pagato la sanzione di cinquemila shekel richiesta dal tribunale per la sua liberazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.