La denuncia dell’Oms: Israele impedisce l’ingresso di rifornimenti sanitari nella Striscia.

Agenzie. L'Oms – Organizzazione mondiale della Sanità – ha affermato che lsraele ha impedito per la quarta volta consecutiva l'ingresso di rifornimenti sanitari alla Striscia di Gaza sotto assedio.

I materiali avrebbero dovuto essere introdotti attraverso il valico di Karem Abu Salem.

L'assedio imposto tre anni fa da Israele, in collaborazione con l'Egitto, gli Usa e l'Unione Europea, ha drammaticamente impoverito e affamato la Striscia di Gaza e ha provocato la morte di centinaia di malati – cui gli ospedali gazawi non possono garantire cure adeguate.

Assedio e embargo israelo-internazionale sono stati imposti come punizione collettiva alla popolazione palestinese della Striscia a seguito dell'esito elettorale, nel gennaio del 2006, che ha portato alla schiacciante vittoria di Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.