La follia e la sua logica: dopo aver bombardato e ucciso innocenti, Israele dichiara lo 'stato di allerta'.

Tel Aviv – Infopal

Oggi, la radio israeliana in lingua ebraica ha annunciato che Israele ha dichiarato lo "stato di allerta in tutti i centri abitati che circondano la Striscia di Gaza", per timore della rappresaglia della resistenza palestinesi ai massacri computi dall’aviazione nella Striscia di Gaza.

La radio ha riferito che le scuole dell’area continuano a funzionare regolarmente ma con il divieto agli studenti si uscire al di fuori delle strutture fortificate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.