La guerra civile palestinese dilaga anche nei media: scambi di accuse tra tv di Hamas e Fatah.

La guerra civile palestinese non si limita alle fazioni e alle piazze ma è dilagata nelle tv e nei giornali locali.

Il canale satellitare tv Al-Aqsa e il suo sito internet, affiliati a Hamas, e la Tv satellitare palestinese di Fatah, hanno dato vita a una "guerra di parole", i insulti e accuse reciproche, nel tentativo di distruggere la reputazione l’uno dell’altro.

Il ministro dell’informazione palestinese, Mustafa Barghouthi, ha lanciato un appello a tutti i media affinché "mettano fine alla campagna sediziosa e si concentrino sulla protezione dell’unità nazionale".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.