La guerra di Israele contro i bambini di Gaza: circa 25 mila orfani, 10.000 uccisi

La guerra di Israele contro i bambini di Gaza: circa 25 mila orfani, 10.000 uccisi

Gaza. I primi dati provenienti da Gaza indicano che 24.000-25.000 bambini palestinesi sono rimasti orfani a causa della campagna di bombardamenti genocidi di Israele sull’enclave assediata, ha dichiarato l’Euro-Med Human Rights Monitor.

Il rapporto iniziale del gruppo per i diritti ha evidenziato che 10 mila bambini sono stati uccisi a causa delle bombe di Israele, mentre circa 25 mila hanno perso uno o entrambi i genitori.

Circa 640 mila bambini hanno perso le loro case, che sono state parzialmente o totalmente distrutte, lasciandoli senza casa.

Inoltre, il futuro di centinaia di migliaia di bambini è ancora ignoto, poiché 217 scuole nella Striscia di Gaza sono state danneggiate o distrutte durante gli attacchi israeliani, compromettendo gravemente il processo educativo nella Striscia.

Euro-Med Monitor ha dichiarato che 23.012 palestinesi sono stati uccisi finora negli intensi attacchi aerei e di artiglieria israeliani sulla Striscia di Gaza, tra cui 9.077 bambini. Poiché altre centinaia di bambini rimangono intrappolati sotto le macerie degli edifici distrutti con poche possibilità di sopravvivenza, il numero totale di bambini morti rischia di superare i diecimila.

Traduzione per InfoPal di F.L.