La Knesset: ‘Nessun negoziato su Gerusalemme, capitale eterna di Israele’.

Al-Quds occupata (Gerusalemme) – Pic. Il presidente del Parlamento israeliano, Reuven Rivlin, ha affermato che non vi saranno negoziati su Gerusalemme (al-Quds occupata), nell'ambito dei prossimi colloqui con l'Anp di Ramallah.

Rivlin, nel corso di una cerimonia del Likud tenutasi in occasione di una festa ebraica, ha dichiarato che il mondo deve prendere atto che non vi saranno negoziati su Gerusalemme, e ha aggiunto che tutti coloro che sollevano tale questione contestano il “diritto di esistere” di Israele e i suoi valori fondanti.

Vi è da notare che le autorità sioniste si sono dette pronte a sfidare gli sforzi degli Stati Uniti per la ripresa di negoziati, sia ponendoli di fronte a fatti compiuti, sia informando l'inviato degli Usa nella regione, nel corso della sua visita, di aver ucciso da sabato sera quattro palestinesi in Cisgiordania, sia proclamando la città di al-Quds occupata (Gerusalemme) quale capitale eterna dell'Entità Sionista, la quale necessita pertanto di ampliamenti coloniali come a Tel Aviv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.