La marina israeliana sequestra diversi pescatori palestinesi di Gaza

Gaza – Infopal. La Marina militare israeliana, nella tarda notte di sabato 16 gennaio ha sequestrato  alcuni pescatori palestinesi che erano a bordo di due pescherecci nel mare prospicente Rafah (sud della Striscia di Gaza).

Fonti palestinesi affermano che navi della Marina israeliana hanno fermato due pescherecci nel mare di Rafah. Dopo aver aperto il fuoco contro di loro, sono stati condotti verso una destinazione ignota.

Le stesse fonti aggiungono che a bordo dei due pescherecci ci sono 4 o 6 pescatori, ma non si conosce che fine hanno fatto.

La Marina militare israeliana continua i suoi quotidiani attacchi (spari, arresti e danneggiamento delle reti e delle attrezzature) contro i pescatori palestinesi nel mare di Gaza, per impedire loro di praticare la normale attività di pesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.