La Marina israeliana spara sui pescherecci palestinesi. Incursione via terra a Rafah

Gaza – InfoPal. La notte scorsa, a Rafah, nella Striscia di Gaza meridionale, la Marina israeliana ha aperto il fuoco contro pescherecci palestinesi.

Una nave israeliana ha circondato diverse barche palestinesi, danneggiandone alcune con raffiche di mitragliatrice e costringendo i pescatori a tuffarsi in mare e a mettersi in salvo a nuoto raggiungendo la riva.

L'episodio si è ripetuto questa mattina all'alba contro altre imbarcazioni da pesca palestinesi.

Intanto, ad est di Rafah, la minaccia israeliana è sopraggiunta da terra: due carri armati e altri veicoli militari hanno sparato contro abitazioni palestinesi sul confine dove sono all'ordine del giorno le incursioni e l'usurpazione graduale di territorio palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.