La Palestina realizza un obiettivo su internet

Gaza – Infopal. Il ministero delle Comunicazioni e della Tecnologia informatica a Gaza saluta la decisione dell'ICANN, l'ente mondiale per le denominazioni internet, di concedere all'Ente nazionale palestinese per i domini internet l'indirizzo elettronico 'Filastîn'.

Il Ministro delle Comunicazioni e delle Tecnologie informatiche, Yusuf al-Munsi, ha affermato: “Questa è solo l'ultima di una serie di realizzazioni e di innovazioni che il nostro popolo, sebbene viva sotto  embargo e un'aggressione che minacciano tutti gli aspetti della sua vita, ha saputo raggiungere”.

“Dare alla Palestina il suo indirizzo elettronico in lingua araba, 'Filastîn', contribuirà senz'altro ad aumentare il numero degli utenti internet in Palestina, di ogni età, per i quali la lingua inglese rappresenta ancora un ostacolo”.

Il Ministero si è inoltre congratulato con l'Ente nazionale palestinese per i domini internet, nella persona del suo direttore Marwan Ridwan, per questo risultato, il quale è un frutto degli sforzi compiuti dall'Ente, il quale è il soggetto competente per la gestione della rete internet in Palestina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.