La Pax israeliana: 44 palestinesi uccisi nel mese di maggio, tra cui 6 bambini. 5394 dal 2000.

  Gaza – Infopal. E’ pesante il bilancio della mattanza israeliana contro la popolazione palestinese nell’appena trascorso mese di maggio: 44 cittadini, tra cui 6 bambini, uccisi durante assalti, bombardamenti di cielo e di terra e assassinii mirati. La maggior parte degli attacchi è avvenuta nella Striscia di Gaza.

Dall’inizio della seconda Intifada, o "Intifada di al-Aqsa", nel settembre del 2000, i palestinesi uccisi dalle forze di occupazione israeliane sono 5394.

I dati sono stati diffusi dall’agenzia di informazioni palestinese "Quds Press".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.