La polizia israeliana disperde presidio in sostegno di Abu al-Hawa.

Gerusalemme. La polizia israeliana ha usato la forza per disperdere un presidio organizzato per chiedere la liberazione di Ahmad Mahmud Abu al-Hawa, da dieci anni nelle prigioni israeliane.

Il presidio, tenutosi ad at-Tur (ad est della città vecchia di Gerusalemme), era stato proibito dalle autorità israeliane, che non concedono di manifestare per il rilascio di Abu al-Hawa.

Testimoni affermano che la polizia ha fatto uso di granate stordenti per disperdere il presidio, i cui componenti però, a quel punto, hanno formato un corteo malgrado gli attacchi dei militari israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.