La povertà in Israele in aumento del 30%

An-Nasira (Nazaret) – InfoPal. Dai dati ufficiali elaborati dall'ufficio centrale israeliano di statistica, e resi noti ieri, emerge che la povertà nello Stato ebraico potrebbe aumentare del 30%.

Il fenomeno, in crescita, della povertà nella società israeliana, tocca in particolare i bambini e gli anziani, le due categorie più vulnerabili.

Secondo il rapporto, la maggioranza degli israeliani ritiene che il governo non si prenda abbastanza cura del problema; inoltre, il 98% del campione esaminato dall'ufficio di statistica chiede al governo di aumentare le spese destinati a progetti che riducano il divario sociale e la povertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.