La provocazione: il ‘Museo della Tolleranza’ sul cimitero musulmano. La protesta palestinese.

Gerusalemme. L’intolleranza e l’ingiustizia israeliane si nascondono dietro il Museo della Tolleranza, che verrà costruito, come Israele stesso, sul retaggio storico, culturale, urbanistico, religioso, architettonico, ecc., palestinese. E’, in ordine di tempo, l’ultimo, cinico, sopruso della pretesa "unica democrazia del Medio Oriente".

Ieri sera si è svolta una manifestazione per le vie di Gerusalemme contro la decisione dell’Alta Corte di Giustizia israeliana che autorizza la costruzione di un "Museo della Tolleranza" su uno storico cimitero musulmano, il "Ma’man Allah Islamic cemetery".  

Alla protesta hanno preso parte migliaia di palestinesi, guidati da leader e personalità musulmane e cristiane. Polizia e forze di sicurezza israeliane sono state dispiegate massicciamente.

Altre info: http://english.aljazeera.net/news/middleeast/2008/11/200811155138842966.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.