La sicurezza nazionale palestinese attacca la sede dell’Università Islamica e alcune abitazioni di attivisti di Hamas.

Da Quds Press

Membri della sicurezza palestinese hanno proseguito i loro attacchi contro la sede dell’Università islamica di Gaza e altre abitazioni appartenenti ad attivisti e dirigenti del movimento di Hamas a Gaza e Khan Younes.
Testimoni oculari hanno riferito che membri della sicurezza presidenziale hanno tentato di invadere l’edificio universitario e stanno sparando da postazioni armate installate sopra le case più alte.

In precedenza, prima dell’accordo di Mecca, l’università ha subito un attacco da parte di uomini armati che hanno appiccato il fuoco causando danni per circa 10 milioni di dollari.
Testimoni oculari hanno aggiunto che membri della sicurezza di Fatah hanno sparato contro l’abitazione del capo delle Brigate Al-Qassam, Zuhdi Abu Nimah, nel villaggio di Khuza’ah.

Proseguono le operazioni della sicurezza palestinese, in particolare a ovest della città di Gaza e sulla strada costiera: controllo dei documenti dei passanti e arresto di uomini con le barbe lunghe, spari, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.