Lacrimogeni contro la manifestazione nonviolenta di Nil’in.


Ramallah. Ieri, a Nil'in, l'esercito israeliano ha aggredito la settimanale manifestazione nonviolenta contro il Muro di Annessione, lanciando lacrimogeni. Decine di persone sono rimaste intossicate.

Come consueto, da anni a questa parte, alla protesta dei cittadini di Nil'in si uniscono attivisti internazionali e pacifisti israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.