L'agenzia dell'Anp, Wafa, accusa le Brigate Qassam di aver assaltato la casa di Arafat.

L’agenzia stampa legata alla presidenza dell’Anp, WAFA, ieri ha riportato che "bande delle Brigate Al-Qassam, affiliate a Hamas, hanno assaltato la casa dell’ex presidente palestinese, il martire Yasser Arafat, compresa la camera da letto".

L’agenzia ha riportato quanto raccontato da testimoni oculari: "Queste milizie nere hanno demolito e rapinato le proprietà dell’abitazione, nonostante il giuramento fatto ai leader di Fatah dal capo di Hamas, Ghazi Hamad e dal figlio di Haniyah".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.