L’arcivescovo Hanna critica i Paesi occidentali: ‘Indifferenti alle sofferenze dei palestinesi’

Ramallah – InfoPal. 'Atallah Hanna, arcivescovo della chiesa greco-ortodossa di Sebastia, ha dichiarato che l'Occidente è responsabile di quanto Israele sta compiendo ad al-Quds (Gerusalemme).

Secondo 'Atallah, i Paesi occidentali stanno voltando il capo di fronte alla sofferenza dei palestinesi costretti a vivere sotto una dura occupazione.

“Abbiamo assistito a visite da parte delle più alte cariche istituzionali provenienti da tutto il mondo e, puntualmente, tutti hanno dimostrato indifferenza. E' un atteggiamento inaccettabile, oltreché immorale. Nelle attuali condizioni è un loro dovere sostenere il popolo palestinese”.

“Tutte queste rappresentanze in visita nel Paese, seguono un protocollo ufficiale, e non si spingono mai oltre, perché non visitano i quartieri palestinesi come Shaykh Jarrah o Silwan per toccare con mano l'ingiustizia e il razzismo israeliano sulla città santa?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.