L’assedio israeliano imposto su Gaza continua a mietere vittime: morti altri tre malati.

 

Gaza – Infopal. Ieri giovedì 12 marzo, sono deceduti tre malati palestinesi a cui le autorità di occupazione israeliane avevano vietato di lasciare la Striscia di Gaza per recarsi all'estero, per le cure mediche.

Il numero dei malati deceduti a causa dell’assedio sale così a 304.

Fonti mediche palestinesi hanno riferito che le tre vittime sono due bimbi – Sujud Hani Abu Batnin (7 anni), e Sulaiman Ahmad Abu R’jela (4 anni), entrambi di Khan Yunes, e cardiopatici -, e Bushra Mahmud al-Qishawi (71 anni), di Gaza City, affetta da cancro allo stomaco.

Le fonti hanno riferito che i tre malati erano in possesso dei documenti necessari per ricevere le cure all’estero, ma le autorità di occupazione hanno impedito la partenza negando loro la possibilità di sopravvivere.

Dall’inizio del mese sono già 12 (tre bambini e cinque donne) i malati deceduti a causa dell'assedio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.