L'Autorità per il controllo alimentare sequestra 30 tonnellate di cibo avariato

Gaza – Infopal. Durante il mese santo di Ramadan, l'Autorità per il controllo alimentare del governo di Gaza ha eseguito controlli ferrei su carni, formaggi, bevande e alimenti congelati sequestrando 30 tonnellate di cibo scaduto e avariato.

Il monitoraggio ha riguardato pure i prezzi sul mercato.

Fa sapere l'Autorità governativa che gli alimenti maggiormente controllati sono stato quelli con un elevato rischio di andare in avaria quindi i cibi freschi, la cui conservazione dipende dall'erogazione della corrente elettrica.

Il lavoro è stato accompagnato da una campagna di sensibilizzazione a consumatori e commercianti per una corretta esposizione nei mercati e conservazione domestica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.