Le aggressioni israeliane contro i giornalisti: il rapporto di febbraio.

 

Da Express News

 

Un rapporto sull’informazione palestinese ha reso noto che nel mese di febbraio, 10 giornalisti che operano nei territori palestinesi hanno subito aggressioni da parte israeliana.

Nella sua relazione mensile, l’Associazione dei Giornalisti palestinesi ha chiarito che queste violazioni sono rappresentate da arresti e attacchi armati che hanno provocato numerosi feriti.

L’Associazione ha sottolineato la necessità di fermare tutte le violenze contro i giornalisti nei territori palestinesi, invitando l’Unione dei Giornalisti arabi ad appoggiare i colleghi palestinesi e le organizzazioni internazionali – in particolare Giornalisti Senza Frontiere – ad operare per fermare l’aggressione delle forze israeliane e porre fine alle violazione”.

E ha chiesto alle fazioni palestinesi di non intromettersi e di non influenzare negativamente il lavoro dei giornalisti “correndo dietro la realizzazione di interessi privati. Ha inoltre invitato il ministero degli Interni e le forze di polizia a indagare seriamente sui crimini commessi contro i giornalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.