Le autorità di occupazione spazzano via un villaggio arabo dai territori occupati nel 1948, demolendo tutte le sue case.

Le forze di occupazione israeliane stanno demolendo tutte le abitazioni del villaggio At-Tawil, nel Negev.

Il Consiglio regionale dei territori occupati, che ha reso noto l’accaduto, ha lanciato un appello a tutte le associazioni di diritto affinché si attivino per fermare la demolizione del villaggio nel Negev, e ha invitato i deputati arabi nella Knesset a intervenire immediatamente per fermare questo crimine israeliano. 

Per saperne di più contattare: Hussen Ar-Rifaia, presidente del Consiglio regionale. Per chiamare dall’estero00972507716645

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.