Le autorità egiziane ‘aprono’ il valico di Rafah per il terzo giorno consecutivo.

 

Gaza – Infopal. Prosegue per il terzo giorno consecutivo l’apertura, condizionata e a discrezione delle autorità egiziane, del valico di Rafah: sono autorizzati a transitare in un senso o nell'altro, malati, studenti, coloro che possiedono visti per l’estero e cittadini stranieri.

In un comunicato stampa, la direzione palestinese dei passaggi ha fatto sapere che 7 vetture con a bordo studenti e cittadini in possesso di visti ieri non sono riusciti ad attraversare il valico: le autorità egiziane hanno permesso la partenza da Gaza soltanto a 590 persone e il rientro a altri 160 in attesa al lato egiziano. A 412 è stato negato l'accesso per motivi che non sono stati resi noti.

La direzione ha spiegato che il numero di persone autorizzate dall’Egitto a valicare il passaggio “è molto ridotto”. In condizioni “normali” dovrebbero, infatti, transitare circa 1500 persone al giorno.

Sulla discrezionalità dell'apertura del valico di Rafah, si legga anche:

2009-02-24 Gaza Le autorità egiziane al valico di Rafah bloccano delegazione medici francesi.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.