Le autorità egiziane vietato ad una delegazione ministeriale palestinese di uscire da Gaza, in visita ufficiale in Svizzera

Berna – Infopal. Fonti del ministero per gli Affari Esteri svizzero, ha reso noto che, il governo egiziano ha vietato ad una delegazione ministeriale palestinese di uscire dalla Striscia di Gaza.

Venerdì, 11 giugno, cinque rappresentanti del Consiglio legislativo palestinese (Clp), guidati dal ministro della Sanità, della Gioventù e dello Sport, Basem Na'im, avrebbero dovuto lasciare Gaza e attraversare l’Egitto per recarsi in Svizzera.

La delegazione palestinese aveva ricevuto inviti ufficiali e tutte le procedure, anche questa volta, erano state osservate.

A partire da lunedì 13 giugno, i palestinesi avrebbero dovuto seguire un fitto programma di incontri e visite istituzionali: parlamentari svizzeri, visite presso istituti sanitari ed ospedali, altri incontri con associazioni della società civile svizzera.

Tra le altre cose, l’agenda prevedeva degli spostamenti a Zurigo e a Ginevra, per visitare le sedi dell’associazione svizzera ‘Palestina’, guidata da Daniel Fischer, ‘Diritti per tutti’, gruppo presieduto da Anwar Al-Gharbi e altre associazioni.

Non è la prima volta che il ministro palestinese Na’im si vede negare l’uscita da Gaza per partecipare ad incontri ufficiali.

La notizia è stata rilasciata all’istante da fonti istituzionali svizzere in lingua francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.