Le autorità greche bloccano la Freedom Flotilla

Di Angela Lano, da Corfù (Gr). Le autorità greche hanno ceduto alle pressioni del governo israeliano e hanno diffuso un comunicato in cui dichiarano ufficialmente che non daranno l'autorizzazione a partire alla Freedom Flotilla. Quindi, la Freedom Flotilla è definitivamente bloccata.

La US Boat to Gaza, salpata nel pomeriggio da Atene, è stata fermata dalle motovedette della Guardia costiera greca.

Manifestazioni di protesta sono previste ad Atene e in diversi Paesi occidentali. 

Poliziotti sono saliti a bordo delle navi ormeggiate ad Atene per prevenirne la partenza.

La Grecia, in questi giorni, ha ottenuto un nuovo prestito dalla Banca centrale europea per finanziare il proprio debito. 

Questa mattina, il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha ringraziato i governi europei, gli Usa e l'Onu per il lavoro svolto nel bloccare la “Flotilla della provocazione”.

Israele ha giocato il tutto per tutto per bloccare la FF, non potendosi permettere un altro clamoroso auto-goal come l'attacco del 31 maggio dell'anno scorso contro la prima flotilla.

Manifestazione sono in corso ad Atene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.