Le autorità israeliane hanno ordinato il blocco della costruzione di una moschea vicino a Nablus.

Nablus – Infopal. Le autorità di occupazione israeliane ieri hanno ordinato il blocco della costruzione di una moschea nella cittadina di Burin, a sud di Nablus, nel nord della Cisgiordania.

Ghassan Douglas, responsabile del dipartimento che monitora le attività coloniali israeliane nel nord della Cisgiordania, ha affermato che le forze di occupazione israeliane ieri mattina hanno attaccato un avviso sulla moschea Salman al-Farisi, nella cittadina di Burin, chiedendo l'immediata sospensione dei lavori di costruzione. Hanno inoltre bloccato la costruzione di negozi di proprietà di Hashim al-Najjar.

Douglas ha aggiunto che la moschea è in costruzione da più di un anno, e che manca solo il minareto. Egli ha chiesto alle organizzazioni per i diritti umani di intervenire immediatamente per fermare la decisione israeliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.