Le Brigate Abu Ali Mustafa rivendicano l’uccisione di un soldato israeliano.

Le Brigate Abu Ali Mustafa, l’ala militare del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, hanno rivendicato la responsabilità della sparatoria contro un soldato israeliano nei sobborghi di Abu Ijlin, a est di Deir Al-Balah, nella Striscia di Gaza centrale.

In un comunicato, le Brigate hanno dichiarato che quando è stato colpito, il soldato si trovava all’interno di un bulldozer militare in una postazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.