Le Brigate Al-Aqsa bombardano Sderot.

Le Brigate Martiri di Al-Aqsa, ala militare di Fatah, hanno rivendicato la responsabilità del bombardamento contro la città israeliana di Sderot.

In un comunicato stampa, le Brigate hanno dichiarato che il bombardamento è una risposta alla morte dei tre bambini palestinesi uccisi ieri dalle forze israeliane nella città di Beit Hanoun, nella Striscia di Gaza.

Sempre oggi, le Brigate Martiri Abu Ali Mustafa e le Brigate di Al-Aqsa (l’Esercito di Mohammed) hanno rivendicato la responsabilità dell’attacco missilistico contro Kissufim.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.