Le Brigate Al-Aqsa (Fatah): la tregua con Israele è terminata.

Le Brigate Al-Aqsa, ala militare di Fatah, hanno ribadito che la tregua con Israele è terminata e hanno accusato il governo israeliano di averne causato la fine con i continui omicidi di cittadini palestinesi.

Il portavoce delle Brigate, Abu Fuad, ha condannato i 4 omicidi di Gaza e ha accusato il governo israeliano dell’escalation di violenze. Ha poi avvertito che "le operazioni della resistenza ora includeranno tutte le città israeliane".

Abu Fuad ha sottolineato che "la recente escalation giunge in un momento in cui il governo di Israele sta attraversando la sua epoca peggiore, con scandali che coinvolgono i suoi ministri" e ha aggiunto che questo è "il governo più debole della storia israeliana".

Ha poi criticato la posizione dei Arabi, che "chiedono implorando a Israele che accetti la loro iniziativa", sottolineando che Israele continuerà ad approfittare della debolezza arabo-islamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.