Le brigate al-Qassam bombardano con 100 razzi le colonie e le postazioni israeliane.

Gaza – Infopal. La resistenza palestinese ha bombardato le postazioni e le colonie israeliane confinanti con la Striscia di Gaza, in risposta all’invasione e al bombardamento di questa notte contro la Striscia, durante il quale sono morti 6 palestinesi.

In un comunicato stampa, le brigate al-Qassam hanno reso noto di aver "risposto" alle aggressioni israeliane "bombardando le colonie e le postazioni dell’occupazione con 51 missili e più di 50 granate".

Israele ha dichiarato che i bombardamenti palestinesi "hanno seminato paura tra i coloni e interrotto l’erogazione della corrente elettrica nella città di al-Majdel, danneggiando diverse postazioni". Il ministro della Difesa israeliano Ehud Barak ha risposto con l’ordine di chiudere i passaggi di Gaza e ha impedito l’ingresso nella Striscia di una delegazione europea.

Il massiccio bombardamento delle brigate al-Qassam ha confermato le paure israeliane per la crescita della forza missilistica della resistenza di Gaza.

Si prepara una nuova, devastante, guerra nella Striscia di Gaza?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.