Le brigate al-Quds rivendicano lancio di una carica esplosiva contro truppe di occupazione.

Gaza – Infopal

La notte scorsa, le Brigate al-Quds, ala militare del Jihad islamico, hanno rivendicato il lancio di una carica esplosiva contro una pattuglia israeliana nella zona della postazione militare di Kessufim, a est di Khan Yunes, nel sud della Striscia di Gaza.

Secondo quanto riportato in un comunicato di cui il corrispondente di Infopal.it ha ricevuto copia, uno dei gruppi delle Brigate al-Quds, ieri sera è riuscito a far detonare una carica esplosiva contro una pattuglia israeliana. Poi, prima di ritirarsi dalla zona, si è scontrato con i soldati di occupazione.

Il comunicato aggiunge che l’attacco della resistenza palestinese ha causato danni alla truppa e che, a seguito dell’esplosione, sono atterrati elicotteri e sopraggiunte 5 jeep militari per soccorrere i soldati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.