Le forze di occupazione aggrediscono uno dei guardiani della moschea di Al-Aqsa.

Questa mattina Mahmud Al-Khatib, uno dei guardiani della moschea di Al-Aqsa, è stato ferito da poliziotti israeliani che, in grande numero si sono dispiegati davanti alla spianata delle moschee mentre accompagnavano e proteggevano un gruppo di estremisti ebrei che oggi hanno invaso l’area sacra.

L’aggressione è avvenuta mentre il guardiano svolgeva il proprio compito cercando di impedire agli estremisti, protetti dalla polizia, di invadere la moschea di Al-Aqsa.

Ieri, un altro guardiano è stato aggredito da un gruppo di coloni che avevano attaccato la piazza della moschea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.