Le forze di occupazione demoliscono un’abitazione e piazzano cecchini in tutta l’area.

Dopo un’incursione nella città di ‘Abasan Al-Jadida, a est di Khan Younis, questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno distrutto la casa di Ahmad Abu Ta’miyya e danneggiato quella di Muhammad Ad-Dughma. Hanno poi collocato dei cecchini sui tetti delle abitazioni del quartiere – una tecnica che terrorizza la popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.