Le forze di occupazione hanno invaso alcune cittadine vicino Nablus. Cittadini rinchiusi in una scuola per interrogatori collettivi.

Ieri, le forze di occupazione israeliane hanno assaltato la cittadina di Kafr Qallil, a sud di Nablus, in Cisgiordania.

Un militante delle Brigate Al-Aqsa, ala militare di Fatah, Faris Mansur, è stato sequestrato. Era stato amnistiato dal governo israeliano, a luglio.

Sempre ieri, i militari israeliano hanno arrestato un militante di Hamas, Ahmad Abu Al-Iz, del campo profughi di Al-Ayn, a Nablus.

Ieri sera, la cittadina di Qawsin, a sud di Nablus, è stata invas dalle truppe israeliane, che hanno imposto il coprifuoco e obbligato gli abitanti a uscire dalle case e a radunarsi in una scuola, per gli interrogatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.