Le forze di occupazione invadono diverse aree della Cisgiordania.

 

Cisgiordania – Infopal. Nelle prime ore di questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato cinque palestinesi della città di Jenin, di Qabatia e Kufr Dan, e hanno confiscato prodotti agricoli nella cittadina di Deir Abu Daif.

Fonti di sicurezza e fonti locali hanno riferito che un vasto spiegamento di militari israeliani ha invaso la città e il campo profughi di Jenin e ha sequestrato l’avvocato Mohammad Khaled Arqawi (26 anni), dopo averne invaso la casa, nel quartiere al-Iskan al-Filastini.

Nella cittadina di Qabatia, le fonti hanno raccontato che le forze di occupazione hanno arrestato due giovani: Jamal Abu Zaid (22 anni) e Awni Adnan Kamil (23 anni), dopo aver invaso, perquisito e danneggiano il contenuto delle loro abitazioni.

L’esercito di occupazione ha invaso varie case, costringendo gli abitanti a uscire all’aperto per diverse ore. Nel frattempo, ha lanciato bombe al suono.

Le forze di occupazione hanno invaso la cittadina di Kufr Dan, a ovest di Jenin, e hanno arrestato il giovane Mohammad Mazen Abed (22 anni).

A Deir Abu Deif, a est di Jenin, truppe di occupazione hanno invaso diversi magazzini agricoli, devastanto e rubando materiali di proprietà del cittadino di Yaser Abu Zahra.

Ieri sera, le forze di occupazione hanno arrestato il giovane Farhan Yasin as-Sadi (21 anni), di Jenin, al check-point di Atarah, vicino a Ramallah.

All’alba di oggi, i militari israeliani hanno invaso la città di Beit Ala e hanno invaso diverse abitazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.