Le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato 23 cittadini in Cisgiordania.

Cisgiordania – Infopal

All’alba di oggi, le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato 23 cittadini palestinesi durante diverse invasioni in varie città della Cisgiordania.

Fonti israeliane hanno riferito che l’esercito di occupazione ha sequestrato 23 palestinesi "ricercati", in città e campi profughi della Cisgiordania: Ramallah, Jenin, Betlemme, Qalqilyah, Tulkarem e nei campi profughi Nur Shams e al-Jalazon. E hanno confermato che sono stati tutti trasferiti in centri per gli interrogatori.

A Betlemme, le forze di occupazione hanno circondato una casa nella quale dormiva da dodici anni il “ricercato” Fawaz Khalif. I soldati hanno lanciato bombe al suono prima di rapirlo. Khalif è uno dei dirigenti del Jihad Islamico. Nel 1992 venne espulso insieme ad altri connazionali a Marj az-Zuhur, nel sud del Libano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.