Le forze di occupazione israeliane uccidono 3 palestinesi.

Gaza – Infopal. Questa mattina, tre palestinesi sono stati uccisi dalle forze di occupazione israeliane in due diverse operazioni.

Una formazione congiunta delle brigate al-Aqsa, ala militare di Fatah, e delle brigate di Resistenza nazionale, gruppo armato del Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina -FDLP – ha condotto un’operazione di infiltrazione nei territori israeliani all’interno della Linea Verde, nei pressi dell’insediamento evacuato di Dugit, a nord di Beit Lahiya, e si è scontrata con le forze isreliane. Nello scontro sono morti due combattenti: Mohammad Dawla, delle brigate al-Aqsa, e Khaled Zaki Zuhd, delle brigate di Resistenza nazionale, entrambi ventenni.

La formazione congiunta ha fatto sapere che le rispettive fazioni accettano la tregua bilaterale con Israele, il cessate il fuoco in cambio della fine dell’assedio, ma che vogliono partire da una "posizione di forza".

Sempre questa mattina, l’esercito israeliano ha ucciso un palestinese vicino alla rete di separazione tra la Striscia e Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.