Le forze di occupazione israeliane uccidono a sangue freddo un adolescente palestinese.

Oggi, al checkpoint di Birzeit, vicinon a Ramallah, le forze di occupazione israeliane hanno ucciso un adolescente palestinese, Mohammad Orieb Ahmad, di 17 anni.  

Il ragazzo è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Ramallah.

I militari hanno dichiarato che "aveva cercato di attaccarli", in realtà, i familiari hanno raccontato che Ahmad stava guidando l’auto quando è stato ucciso a sangue freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.