Le forze di occupazione sparano contro l’ISM

Gaza – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro una delegazione straniera e dei contadini palestinesi che si trovavano a Khuzaa, nei pressi di Khan Yunes, nel sud della Striscia di Gaza.

Testimoni oculari hanno riferito al corrispondente di Infopal.it che la delegazione, composta da quattro membri dell'International solidarity movement – Ism, “stava visitando le zone distrutte dall’occupazione, a est della cittadina di Khuzaa, vicino alla linea di frontiera”. Una jeep israeliana, che pattugliava il confine in quel momento, si è quindi fermata e ne sono scesi diversi soldati, aprendo il fuoco contro i sostenitori stranieri; nessuno di loro è rimasto ferito.

I continui spari dei soldati hanno infine costretto i membri dell'Ism ad abbandonare la zona. La fuga è stata accompagnata dal grido di slogan contro l’occupazione sionista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.