Le forze di sicurezza dell’Anp hanno arrestato 12 sostenitori di Hamas.

 

Cisgiordania – Infopal. Le forze di sicurezza palestinese dell’ANP, fedeli a Mahmoud Abbas, proseguono la loro campagna di arresti contro i sostenitori di Hamas.

Nella provincia di Hebron, hanno arrestato l’ex detenuto Luai Taninah, di Tarquimia; shaikh Maher Obaid, appena liberato dalle prigioni israeliane; Mahmud Lahalha della cittadina di Sair, dopo averne sequestrato il padre e un fratello per costringerlo a consegnarsi.

Nella provincia di Jenin, hanno arrestato per la terza volta l’ing. Osama Abu Yusef, direttore tecnico del comune; Rami Awad (per la quarta volta); Walid Jalamneh e Mamun Talal.

Nella provincia di Tulkarem, hanno arrestato gli ex detenuti Taisir Jaber e Ahmad Asas, entrambi del campo profughi Nur Shams, e Isam Damiri che è stato portato via dal reparto di cure intensive dove era in cura.

Nella provincia di Tubas, hanno arrestato Murad Sawafta direttore dell’associazione di protezione degli orfani e dei bisognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.