Le forze di sicurezza palestinese hanno arrestato 5 sostenitori di Hamas, tra cui 3 insegnanti.

Campagna di arresti delle forze di sicurezza palestinesi contro Hamas in Cisgiordania: 5 sostenitori del movimento islamico, tra cui 3 insegnati al loro primo giorno di scuola del nuovo anno scolastico, sono stati sequestrati.

Nella provincia di Jenin, le forze di sicurezza hanno invaso la cittadina al-Yamun e hanno arrestato Abdelrauf Khamaisah, insegnante, suscitando la rabbia dei colleghi e degli abitanti della cittadina; in precedenza la casa del docente era stata oggetto di spari da parte di uomini armati del movimento Fatah.

Nel "Triangolo dei Martiri" a sud della città di Jenin, le forze di sicurezza palestinesi hanno arrestato il cittadino Adel Sabaghneh.

Nella provincia di Tubas, le forze di sicurezza palestinesi hanno arrestato Mohammad Draghmah, un altro insegnante, mentre usciva dalla scuola dove lavora, nella cittadina di Tayasir. Draghmeh era stato liberato dalle prigioni israeliane un mese fa, dopo un arresto durato quattro anni e mezzo. 

Inoltre, sempre a Tubas, le forze palestinesi hanno arrestato il cittadino Yusef Sarhan, del campo profughi di al-Fareah.

Nella provincia di Nablus, l’intelligence palestinese ha invitato lo studente universitario Jabar Je’an a presentarsi alla centrale. Si tratta di uno dei ragazzi espulsi dall’università nazionale an-Najah. E’ stato interrogato per dieci ore, e poi rilasciato. Sul suo corpo sono evidenti i segni della tortura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.