Le forze di sicurezza preventiva dell’ANP arrestano un resistente di al-Qassam.

Nablus – Infopal. Le forze di sicurezza preventiva dell’ANP a Nablus, ieri sera hanno arrestato un membro delle brigate al-Qassam, Ala’a Hassuna (32 anni), “ricercato” da due anni da Israele.

Fonti palestinesi hanno riferito che le forze preventive hanno arrestato Hassuna dopo aver circondato un palazzo nella zona ovest della città. Testimoni hanno raccontato che, dopo aver arrestato Hassuna, gli squadroni dell’ANP, hanno scorazzato con le loro auto per le vie della città suonando a festa.

Circa un anno fa, nel quartiere di Rafidia, Hassuna era stato ferito alle gambe in maniera grave da proiettili sparati da uomini di Fatah. Sottoposto a diverse operazioni, fino ad oggi continua a usare le stampelle.

Hassuna è stato anche arrestato più volte dalle forze di occupazione israeliane e allontanato a Gaza per due anni, poi ha fatto ritorno a Nablus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.