Le forze d’occupazione israeliane aggrediscono un guardiano della moschea al-Aqsa.

Gerusalemme – Pic. Secondo fonti locali nella città occupata di Gerusalemme, questa mattina, i soldati israeliano hanno aggredito uno dei guardiani della moschea di al-Aqsa.

Si tratta di Muhannad Idris, di 25 anni.

Le fonti hanno riferito che la polizia ha dapprima insultato il guardiano e poi l'ha aggredito picchiandolo su tutto il corpo. Il giovane è stato ricoverato in ospedale.

Questa mattina, giorno di preghiera per i musulmani gerosolimitani, la polizia israeliana ha intensificato la propria presenza alle porte della moschea di al-Aqsa prima che arrivassero i fedeli.

Ai cittadini palestinesi della Cisgiordania con meno di 50 anni Israele vieta di avvicinarsi alla Spianata delle Moschee, e anche di entrare a Gerusalemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.