Le forze egiziane fanno esplodere due tunnel al confine con Gaza

Rafah – InfoPal. Ieri, 23 settembre, le forze egiziane hanno fatto esplodere due tunnel al confine con la Striscia di Gaza.

I due tunnel si trovavano nel quartiere di as-Salam, a sud est di Rafah.

Fonti mediche palestinesi fanno sapere che non ci sono stati feriti e che, al momento dell'esplosione, non vi erano operai all'interno.

Un'operazione identica era stata condotta martedì scorso nell'ambito della campagna egiziana per la distruzione completa dei tunnel al confine con Gaza.

Intenzionate a proseguire nella costruzione del Muro di ferro con la Striscia di Gaza, le autorità egiziane sostengono che, dall'inizio del 2010 circa 570 tunnel sono stati scovati e resi inattivi.

Ad aprile scorso,  quattro palestinesi erano rimasti uccisi dall'esplosione di uno dei numerosi tunnel della sopravvivenza, unica via di comunicazione e di approvvigionamento con l'esterno del territorio palestinese assediato dall'estate 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.