Le forze israeliane invadono Deir al-Balah.

Gaza – Infopal

Ieri, le forze di occupazione israeliane, appoggiate da diversi carrarmati, bulldozer, sono penetrate nella zona di “Quz Abu Hammam”, a est del campo profughi di Deir al-Balah, al centro della Striscia di Gaza, sparando all’impazzata.

I bulldozer israeliani hanno distrutto diversi terreni agricoli e hanno occupato i tetti delle case trasformandoli in postazioni militari.
Gli abitanti della zona hanno riferito che i soldati hanno invaso diverse case vicine alla frontiera costringendo gli abitanti ad ammassarsi in una sola stanza, sotto la minaccia delle armi.

In un comunicato stampa, le brigate al-Qassam, ala militare di Hamas, hanno dichiarato di essersi opposte alle forze di invasione colpendole con diverse granate.

Mentre nel quartiere az-Zaitun, a sud-est della città di Gaza, decine di carrarmati e quattro bulldozer hanno scavato i terreni e sparato all’impazzata. Non ci sono vittime tra i cittadini palestinesi.
Gli abitanti hanno riferito che, prima di ritirasi, i bulldozer hanno distrutto vasti appezzamenti agricoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.