Le forze israeliane sparano a un lavoratore palestinese.

Gaza – InfoPal. Questa mattina, in un'area a est di Gaza City, un lavoratore palestinese è stato ferito dai colpi sparati dall'esercito israeliano mentre raccoglieva ghiaia.

Ogni giorno, le forze di occupazione israeliane prendono di mira i lavoratori palestinesi che raccolgono materiali di risulta lungo i confini della Striscia di Gaza.

Adham Abu Salmiya, portavoce del servizio di pronto soccorso di Gaza, ha dichiarato che le forze di occupazione hanno aperto il fuoco contro un gruppo di “raccoglitori di materiali di risulta”, ferendone uno. Si tratta di un ragazzo di 19 anni, colpito al naso e a un orecchio da un frammento di missile, e ricoverato all'ospedale ash-Shifa.

Salmiya ha aggiunto che il numero di lavoratori feriti dall'esercito israeliano è salito a 109.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.