Le imprese dell’Emilia-Romagna in missione in Israele.

Le imprese dell’Emilia-Romagna in missione in Israele

http://www.aster.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=695&mode=thread&order=0&thold=0&POSTNUKESID=f8780b22b5695e0f4074ab6c57cbb19f

http://www.ermesimprese.it/wcm/ermesimprese/news/2008/settembre/24_israele.htm

La missione imprenditoriale, in programma dal 25 al 27 novembre 2008,
è organizzata da Confindustria Emilia-Romagna e dalla Regione
Emilia-Romagna.

Confindustria Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna organizzano dal
25 al 27 novembre 2008 una Missione imprenditoriale in Israele
nell’ambito di una importante missione nazionale promossa da
Confindustria insieme ad ICE ed ABI.
La missione nazionale, guidata dalla Presidente di Confindustria Emma
Marcegaglia, coinciderà con la visita di Stato del Presidente della
Repubblica Giorgio Napolitano. Parteciperanno tra gli altri il
Ministro allo Sviluppo economico Claudio Scajola, il Ministro degli
Affari Esteri Franco Frattini, il Ministro alle Attività economiche
israeliano e il Presidente della Regione Vasco Errani.

«L’economia israeliana – ha affermato Sergio Sassi, Presidente
Commissione Internazionalizzazione di Confindustria Emilia-Romagna – è
per sua natura aperta al commercio internazionale e agli investimenti
stranieri, che giocano un ruolo fondamentale nell’economia del Paese.
La missione – ha sottolineato Sassi – si concentrerà su settori di
particolare interesse per le nostre imprese: hi-tech, meccanica,
elettronica, agroindustria, infrastrutture e trasporti, sicurezza,
telecomunicazioni, energie alternative, beni di consumo. Come sistema
Confindustria Emilia-Romagna, insieme alla Regione, svilupperemo
progetti mirati alle esigenze delle piccole e medie aziende,
nell’ottica di offrire loro specifiche occasioni di investimento e
partnership».

La Regione Emilia-Romagna è a fianco di Confindustria in questa
iniziativa nell’obiettivo di promuovere una serie di iniziative per
favorire una più intensa collaborazione scientifica, tecnologica e
industriale tra le imprese della nostra regione e quelle israeliane.

«Dal 2005 – ha affermato Ruben Sacerdoti, Responsabile del Servizio
Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese della
Regione Emilia-Romagna – abbiamo avviato un’intensa attività di
scouting delle opportunità di collaborazione nel campo della R&S
industriale con Israele, uno dei paesi al mondo più avanzati nella
promozione del mix fra competenze tecnico-scientifiche e capacità di
manageriali e finanziarie ASTER ha organizzato due missioni in uscita
di ricercatori emiliano-romagnoli ed una in entrata, e ha garantito la
partecipazione delle principali strutture della ricerca industriale
israeliane a R2B. Oggi siamo pronti per fare un passo ulteriore:
stiamo concordando direttamente con il Governo israeliano, nell’ambito
dell’Accordo di collaborazione fra Italia e Israele del 2000, il
lancio nel 2009 di un nuovo fondo di 800 mila euro per finanziare
congiuntamente progetti di collaborazione fra imprese regionali e
israeliane ad alta tecnologia. L’accordo sarà siglato a Tel Aviv
durante la missione istituzionale di novembre
».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.