Le IOF uccidono tre palestinesi a Jenin

Le IOF uccidono tre palestinesi a Jenin

Jenin. Il ministero della Sanità palestinese ha dichiarato che le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno ucciso tre palestinesi durante un attacco nel campo profughi di Jenin, in Cisgiordania.

Le tre vittime sono state identificate come Ibrahim Taher Muhammad al-Saadi, 21 anni, Issa Nafez Jallad, 17 anni, e Uday Ayman Marei, 24 anni, ha reso noto il direttore dell’ospedale governativo di Jenin.

La Mezzaluna Rossa Palestinese (PRCS) ha affermato che i suoi equipaggi hanno soccorso otto persone ferite, di cui cinque colpite da proiettili letali e due che hanno subito ferite da schegge.

Una forza speciale israeliana si è infiltrata nel campo di Jenin, prima che un vasto spiegamento di forze israeliane facessero irruzione nell’area, accompagnati da bulldozer.

Testimoni hanno riferito che le IOF hanno circondato una casa locale durante l’attacco, prima di bombardarla con proiettili Energa.

(Fonti: PIC, Quds News).